ACQUE METEORICHE

Il trattamento delle acque meteoriche è un argomento che da anni assume una importanza sempre più rilevante nella società moderna, dove finalmente i prodotti “green”, da particolari si stanno imponendo come standard qualitativi essenziali.

La differenza sostanziale tra impianto di prima pioggia e trattamento in continuo può essere così schematizzata: gli impianti di prima pioggia sono in grado di intervenire fino a un volume di acqua definito (la prima pioggia) indipendentemente dalla portata con cui affluisce; i trattamenti in continuo sono in grado di trattare fino a una portata massima definita ma per una durata della precipitazione illimitata. In altri termini: gli impianti di prima pioggia consentono di intervenire sulla prima parte della precipitazione quale che sia la sua intensità ma nulla possono sul volume precipitato successivamente mentre i trattamenti in continuo possono intervenire per tutta la durata dell’evento meteorico ma nulla possono sulla parte della portata superiore a quella di dimensionamento.

Scegliendo un impianto di prima pioggia si opta automaticamente la separazione della prima precipitazione (teoricamente più carica di inquinanti) dalla successiva. Nel caso in cui si scelga il trattamento in continuo, questo può, a sua volta, essere dimensionato sulla portata totale oppure su di una portata parziale. Dal punto di vista quantitativo, la portata può essere scaricata tal quale o laminata, in questo caso si rende necessaria l’installazione di una vasca volano.

contattaci

63_1466773502png
62_1466773489jpg
8_1466773475jpg